8 marzo, un’iniziativa di solidarietà tutta al femminile

Stop Hunger Now - 8 marzo 2016

Lavoratrici di Coop Alleanza 3.0, socie volontarie e utenti della mensa popolare di Bologna saranno protagoniste attive di un’iniziativa di solidarietà tutta al femminile per il confezionamento di 10.000 pasti da distribuire a sostegno dei programmi di scolarizzazione. Un prezioso contributo per il futuro di centinaia di ragazze africane.

Le madri possono creare i fondamenti di una rivoluzione culturale,
educando i figli al rispetto delle donne
e le figlie a  non dover più sopportare pratiche tribali.
Garantire alle ragazze l’educazione scolastica significa favorire
l’evoluzione dell’intera comunità.

In una società globalizzata in cui l’istruzione primaria è di fondamentale importanza,  42milioni di bambini dell’Africa sub-sahariana non hanno ancora la possibilità di accedere all’educazione scolastica, penalizzati tra l’altro dal convincimento che l’istruzione non sia una condizione necessaria per la sopravvivenza.

La situazione nel caso delle bambine è ulteriormente peggiorata dalla considerazione che il tempo, le energie ed il denaro riservati alla loro istruzione risultino essere  un  investimento a vuoto, in quanto da adulte e spose apparterranno ad un’altra famiglia.

In realtà è esattamente l’opposto : una ragazza scolarizzata ritarderà di tre o quattro anni la prima gravidanza, favorendo la propria sopravvivenza e quella del bambino e questo porterà un calo della mortalità infantile. Avrà cognizione di ciò che le malattie infettive rappresentano, limitandone la propagazione , conoscerà l’importanza dell’igiene e sarà il primo alleato a supporto degli sforzi delle organizzazioni umanitarie.

Ma sarà soprattutto consapevole dell’importanza dell’istruzione e per prima a cercherà di garantirla ai propri figli.

Stop Hunger Now - 8 marzo 2016Stop Hunger Now - 8 marzo 2016
 
 

PROGRAMMA

dalle 15.30 alle 16.30
primo turno

dalle 17.00 alle 18.00
secondo turno         

BOLOGNA
Cucine Popolari
Via del Battiferro, 2
Circolo Cento Passi

INTERVERRÀ
Simona Lembi, presidente del Consiglio Comunale